Bonus 600 euro, pagamenti in ritardo:
l’Inps spiega perché e chiarisce i tempi - Covid19
Aggiornamento 18/04/2020

Bonus 600 euro, perché non tutti i professionisti hanno ancora ricevuto l'importo? Interviene l'Inps.


  • Azienda settore strutture autoportanti in acciaio e P.V.C. per industria, artigianato, sportivo ed agricolo ricerca Agenti
  • Ricerca Agenti di Commercio settore Arte Funeraria - Articoli Religiosi
  • Azienda sicurezza sul lavoro, antinfortunistica, certificazioni ed igiene degli alimenti cerca consulenti commerciali
  • Ricerca Agenti Immobiliari
  • Cerco Agenti, Venditori, Rappresentanti

Ultimi Annunci delle Aziende su TrovoAgente.it (clicca per visualizzare tutti gli annunci)


Agente di Commercio

Proseguono i pagamenti da parte dell’Inps per il Bonus 600 euro: non tutti hanno già ricevuto l’accredito, ma dall’ente previdenziale arrivano dichiarazioni distensive.
Sul bonus da 600 euro continuano a proseguire le segnalazioni di alcuni richiedenti rispetto al mancato pagamento dell’indennità, nonostante le premesse iniziali fossero per un rapido assolvimento di tutte le richieste entro la settimana corrente. La protesta di coloro che non hanno visto processare la propria pratica arriva attraverso Twitter, dove diverse segnalazioni evidenziano il mancato pagamento a 18 giorni di distanza dall’invio della pratica.
Ma a cosa è dovuto quest’ulteriore ritardo?
Chi non si è visto accreditare i 600 euro sul conto entro il 17 aprile deve perdere le speranze e considerarsi escluso? Ebbene, a queste domande l’Inps, tramite il suo profilo ufficiale, ha risposto chiarendo: “Alcuni pagamenti devono ancora essere erogati. Molti arriveranno lunedì“.

Nei prossimi giorni, come è stato poi specificato, i diretti interessati potranno verificare la situazione della propria domanda nell’apposita procedura “in fase di completamento”.

Questo vuol dire che, se qualcosa dovesse condizionare il riconoscimento del bonus 600 euro, sarà l’Istituto stesso a spiegare – nell’apposito cassetto telematico – i motivi del diniego.

I pagamenti stanno continuando proprio in queste ore” ha spiegato ieri l’ente pubblico di previdenza, attraverso un Tweet pubblicato sul proprio account. “Se dovessero esserci problemi vi verrà comunicato e ci sarà anche la procedura per seguire l’iter della domanda ed effettuare eventuali correzioni nel caso non venisse erogato il pagamento”.



Annunci e offerte di lavoro per agenti e rappresentanti

Su TrovoAgente.it troverai tantissime offerte di lavoro in Italia o all'Estero per agenti di commercio e venditori. Puoi liberamente consultare migliaia di annunci di lavoro, inoltre con una semplice registrazione gratuita potrai ricevere sempre tutte le nuove offerte di lavoro direttamente nella tua casella di posta elettronica.

oppure consulta direttamente gli ultimi annunci

Area Azienda




Inserisci Annuncio

Come funziona

Quanto Costa

Pagamento

Pagamento (Ris.)

Pannello Azienda

Contattaci

I nostri Partner


Agenti di Commercio Agenti di Commercio Agenti di Commercio Formazione Agenti di Commercio Agenti di Commercio

Siamo sui Social


Facebook
Twitter
Linkedin