Agile e robusta: ecco la macchina ideale per gli agenti di commercio

di | 1 settembre 2018

Che caratteristiche deve avere l’auto dell’Agente di commercio?

L’agente di commercio è per definizione un professionista che per fare il suo lavoro è costretto a spostarsi in auto da una parte all’altra della regione o del Paese in cui risiede. Dovendo macinare quotidianamente centinaia di chilometri, è fondamentale che l’automobile di cui si serve sia robusta, sicura, ma anche confortevole.

Di opzioni a disposizione ce ne sono naturalmente a iosa, eppure non è semplice stabilire di preciso quale sia la vettura ideale per un agente di commercio. Non serve che sia lussuosa e che sia provvista di inutili e costosissimi optional, eccezion fatta, s’intende, per un buon navigatore. L’essenziale è che sia affidabile e di medio livello, ragion per cui è bene escludere a priori tutte le proposte che fanno parte del segmento delle utilitarie: si tratta di auto troppo piccole e meno adatte alle lunghe percorrenze, che richiedono invece vetture più potenti e progettate per i viaggi d’una certa durata.

Motori agili e abitacoli ampi per gli agenti di commercio

Se è vero che non è dato stabilire quale sia attualmente la vettura migliore per un agente di commercio, è altrettanto vero che alcuni modelli sono di certo più indicati di altri. Tra le più gettonate da questo genere di utenza troviamo al momento le Volvo: il marchio svedese offre automobili di buon livello a prezzi decisamente concorrenziali, facendo così gola a diversi acquirenti ancora indecisi sul veicolo da acquistare. Sono da prendere in considerazione, in particolar modo, i modelli S60 e V40, entrambi provvisti di motori da 1.5 cc e 150 cv: è chiaro, alla luce delle caratteristiche tecniche appena enunciate, che si tratta di auto agili e prestanti. L’abitacolo spazioso è inoltre l’ideale per chi, come appunto gli agenti di commercio, è costretto a trascorrere gran parte della giornata al suo interno.

Auto prestanti per gli agenti di commercio a meno di 20.000 euro

Chi è attratto dalle auto orientali potrebbe invece puntare sul marchio Nissan: con meno di 20.000 euro è possibile portare a casa quello che è uno dei suoi top di gamma, vale a dire la mitica Juke. Seppur sia inferiore delle due Volvo a livello di potenza – il motore è da 1.2 cc e 110 cv – questo veicolo si distingue per la sua robustezza ed affidabilità. Non è da meno l’Opel Astra, che con il suo motore da 1.3 cc e 140 cv è un’automobile di buona qualità che darà il meglio di sé sulle lunghe percorrenze. Vale la pena soffermarsi, infine, su un classico senza tempo che ben si candida a servire egregiamente un agente di commercio abituato a viaggiare molto e spesso: ci riferiamo alla Golf di casa Volkswagen, che essendo disponibile in tantissimi allestimenti può essere personalizzata di tutto punto affinché soddisfi al meglio le esigenze di chi la guida. La versione base vanta un motore da 1.2 cc e 90 cv, ma è da valutare l’acquisto di una variante più potente.

Lo staff

TrovoAgente.it

Fonte immagine:  flickr – Eliecer GallegosDRIVING IN THE MORNINGPublic Domain Mark 1.0