Area Manager: Agente o dipendente?

di | 23 gennaio 2019

Sovente viene posta la domanda: l’Area Manager è un agente o un dipendente?
Gli Accordi Economici Collettivi stabiliscono che “nel caso in cui sia affidato all’agente l’incarico continuativo di svolgere attività complementari e/o accessorie rispetto a quanto previsto dagli art 1742 e 1746 c.c.ivi comprese quelle di COORDINAMENTO di altri agenti….dovrà essere stabilito uno specifico compenso”.
Ergo, l’Area manager (definito alle volte capoaerea ,agente generale, agente coordinatore) sarà definito agente solo se promuove gli affari e al contempo coordina le attività degli altri agenti in una specifica area.
Qualora svolga esclusivamente attività di coordinamento agenti, il nomen iuris dato al contratto (di agente ) sarà inesatto e occorrerà apportare una modifica.

TrovoAgente.it – Ricerca Agenti di Commercio.it Ricerca Venditori e Agenti Fedaiisf
@avvocatoagentidicommercio Confesercenti Napoli

Avv. Maria Rosaria Pace

TrovoAgente.it

4 pensieri su “Area Manager: Agente o dipendente?

  1. Vincenzo Granata

    Buongiorno
    Una curiosità, coordino una rete di agenti di commercio. Oltre a curare clienti direzionali ” industrie”
    Posso sapere come mi posso definire?
    Grazie mille
    Saluti
    Vincenzo

    Rispondi
    1. Avv. Maria Rosaria Pace Autore articolo

      Buongiorno!
      Se Lei ha una zona diretta ,se coordina agenti e ha anche dei clienti direzionali è a tutti gli effetti un Agente coordinatore,ossia un agente di commercio che ha come incarico accessorio quello del coordinamento Agenti .
      Che tipo di contratto ha?
      Saluti cordiali

      Avv Maria Rosaria Pace

      Rispondi
  2. Salvatore

    Buongiorno,
    il 25/2/2019 ho chiuso con PEC un rapporto di agenzia per giusta causa con un azienda che dal 2017 ritardava o non pagava le provvigioni maturate e regolarmente fatturate,
    al momento sono in attesa del pagamento provv. maturate da agosto 2018 a febbraio 2019
    oltre a non aver versato completamente per gli anni di collaborazione FIRR e ENASARCO
    ( in pratica 2anni di versamenti su 6)
    attualmente la società, una SRL mi dicono essere in liquidazione, cosa posso aspettarmi?
    So che stanno cercando di vendere il marchio a terzi
    uno dei soci di questa SRL in questi giorni mi ha chiesto di nominarlo amministratore per la pagina Facebook del marchio, posso rifiutarmi di farlo in ragione dei mancati pagamenti?
    grazie per l’interessamento
    Salvatore

    Rispondi
    1. Avv. Maria Rosaria Pace Autore articolo

      Buonasera .
      Per quanto concerne la questione relativa a Facebook ritengo che sia da valutare a seconda del rapporto instaurato .
      Per la questione ,ben più delicata ,relativa al mancato pagamento della provvigione e conseguenti dimissioni per giusta causa come da Lei comunicato ,Lei ha diritto non soltanto alle provvigioni maturate e maturande ma anche a tutte le indennità previste dalle disposizioni in materia.
      E’ previsto ,infatti ,che si ha diritto alle indennità di fine rapporto qualora la cessazione del rapporto sia imputabile alla Casa Mandante.

      Avv Maria Rosaria Pace
      0823.1848857
      pacemariarosaria1@gmail.com

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *