Nel 2019 CarPlay sarà presente su oltre 24 milioni di auto in USA e nel resto del mondo

di | 16 agosto 2014

Ecco un’altra notizia che potrebbe risultare utile all’Agente di Commercio nella valutazione dei futuri accessori per la propria auto.
Nel 2019 (stime della ABI Research), nei soli Stati Uniti circoleranno circa 24 milioni di auto con CarPlay integrato. Questo sistema sarà infatti presente in massa sulle auto di decine di case automobilistiche, grazie agli accordi fatti dalla Apple, non solo per gli USA ma anche per il resto del mondo, con la presenza di case come Mercedes, Fiat e Volvo e presumibilmente anche Volkswagen a partire dal 2016.

Carplay

CarPlay sarà presente su 24 milioni di auto nel 2019

Tra le principali case automobilistiche che offriranno ai clienti la possibilità di acquistare come accessorio anche CarPlay troviamo Abarth, Alfa Romeo, Audi, Chrysler, Dodge, Fiat, Jeep, Mazda e Ram. Già dal 2014 questa opzione è stata annunciata da Hyundai, Ferrari, Mercedes, Volvo e Honda.

Il sistema CarPlay nasce con l’obiettivo di sfruttare le funzionalità del proprio dispositivo iPhone durante la guida, senza deconcentrarsi.

Quando l’iPhone è collegato, Siri consente all’utente di accedere velocemente ai contatti, di effettuare chiamate o richiamare quelle perse o ascoltare messaggi vocali. Legge inoltre eventuali  messaggi o notifiche e permette al conducente di dettare le risposte o semplicemente di fare una telefonata tramite comandi vocali.

CarPlay interagisce inoltre con le Mappe per la navigazione, per anticipare le destinazioni sulla base di viaggi recenti attraverso contatti, e-mail o testi e fornisce istruzioni sul tragitto, sul traffico e sul tempo stimato di arrivo.

Oltre a tutto ciò è possibile ascoltare musica (anche tramite sistemi quali Spotify), audiolibri  e podcast.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *