Ristori agenti di commercio

di | 2 dicembre 2020

Il contributo a fondo perduto spetta a condizione che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2020 sia inferiore ai due terzi dell’ammontare del fatturato e dei corrispettivi del mese di aprile 2019.

Per quanto riguarda la misura del contributo, il minimo per le ditte individuali è pari ad euro 1.000, mentre per le società è pari ad euro 2.000.

Per gli aventi diritto che avevano presentato l’istanza al precedente contributo a fondo perduto previsto dal decreto Rilancio, l’ammontare del nuovo contributo è pari a quanto ricevuto.

Di seguito un estratto della guida predisposta dall’Agenzia dell’entrate:

http://customer34641.img.musvc2.net/static/34641/documenti/1/Misura_contributo.pdf?fbclid=IwAR3XHD7gdKlueHsfu3euZmk9EUdch1OZTSQ9MeYqChM_7oMQ6yxr_3K9K5w

 

A cura dell’Avv. Maria Rosaria Pace

Consulente Nazionale di TrovoAgente.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *