Storni provvigionali illegittimità

di | 24 Febbraio 2021

Gli storni provvigioni sono legittimi??

In questo video l’Avv. Maria Rosaria Pace pone l’attenzione su una recente sentenza emessa a settembre 2020 dalla Cassazione analizza il caso  di un agente che aveva “subìto ” lo storno delle provvigioni ad opera della Mandante .

Commento a cura  dell’Avv Maria Rosaria Pace

7 pensieri su “Storni provvigionali illegittimità

  1. patrizia riva

    Buonasera Avvocato,
    Io sono un agente dove ho fatto causa alla mandante sia in primo grado che in appello, a fronte di un CTU che mi riconosceva € 46000,00 di indennità di fine rapporto e sanciva in una perizia integrativa che la mandante non aveva diritto agli storni perche’ non supportata da documentazione comprovante le avvenute disdette contrattuali da parte dei clienti .
    Il giudice mi riconosceva in via equitativa la metà dell’indennità e in piu’ mi toglieva € 11000,00 degli storni.
    Non solo in appello per riforma della sentenza, confermava la decisione di primo grado e compensavano le spese.

    Secondo lei varrebbe la pena di agire in cassazione? o c’e’ qualche altra alternativa?

    Cordiali saluti

    Patrizia Riva
    cell 3405380338

    Rispondi
    1. Avv. Maria Rosaria Pace Autore articolo

      Buongiorno gentile signora. Io ritengo che Lei, avendo affrontato già 2 gradi di giudizio e avendo dunque avuto una condanna ,affrontarne un terzo ( quello in Cassazione)sarebbe dispendioso dal punto di vista temporale ed economico .La Cassazione non farà altro che ribadire o ribaltare le sentenze precedenti per cui non credo ci siano ulteriori elementi per poter agire.

      Saluti cordiali
      Avv Maria Rosaria Pace

      Rispondi
  2. GIAN LUAS ROSSI

    Buonasera avvocato sono un agente di commercio ma attualmente ho un contratto come procacciatore d’affari. La ditta mandante mi ha stonato in distinta di questo mese due contratti stipulati ad Agosto 2021 con durata annuale ed un canone mensile, provvigioni che mi erano state regolarmente pagate l’anno scorso. Un contratto mi è stato stornato perché il sottoscrittore è deceduto, l’altro perché ci sono 5 rate in arretrato consideri che la ditta mandante non mi ha mai comunicato gli insoluti. Vorrei sapere se lo storno è lecito.

    Rispondi
    1. Avv. Maria Rosaria Pace Autore articolo

      Buonasera
      Il procacciatore d’affari ,differentemente ,dall’Agente non dovrebbe “subìre” ,le medesime regole.
      Nel caso specifico lo storno (che,lo si ribadisce ,riguarda solo i contratti di agenzia )e’ lecito a condizione che sia ,in primis,specificato dettagliatamente nel contratto e che,in secondo luogo sia stata o motivato una volta posto in essere.
      Chiaramente una lettura del
      Contratto mi consentirebbe una più approfondita disanima .
      Saluti cordiali
      Avv Maria Rosaria Pace

      Rispondi
      1. GIAN LUAS ROSSI

        Avvocato buonasera se mi da l’indirizzo mail le mando la copia del contratto per valutare se l’azienda poteva stornare i contratti. Inoltre da contratto ho un rimborso spese di €. 400,00 l’azienda si può rivalere su questo rimborso spese per recuperare delle provvigioni stornate?
        In attesa di una sua risposta porgo cordiali saluit.

        Rispondi
          1. GIAN LUAS ROSSI

            Avvocato buongiorno le ho mandato la copia del contratto via mail lunedì aspetto una sua risposta. La ringrazio anticipatamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *