Archivi tag: agente

Restituzioni acconti provvigionali-Quando e perché li richiede la Casa Mandante

Ho ritenuto opportuno affrontare il tema della restituzione degli acconti provvigionali in quanto nell’ultimo periodo diverse sono state le problematiche sottoposte alla mia attenzione da parte dei gentili Agenti ; in particolare ho avuto modo di rilevare come la complessità  degli acconti provvigionali erogati da parte della Casa Mandante con conguagli di carattere negativo, sia… Leggi tutto »

Clausola risolutiva espressa

di | 20 aprile 2017

Secondo quanto disposto dall’art. 1456 c.c., nei contratti a prestazioni corrispettive, i contraenti possono espressamente convenire che il contratto si risolva nell’ipotesi in cui una determinata obbligazione non sia adempiuta. La risoluzione viene in tal modo a determinarsi ipso iure nel momento in cui la parte interessata dichiara all’altra che intende appunto avvalersi di detta… Leggi tutto »

La Figura del SubAgente

di | 13 aprile 2017

Per l’esecuzione del contratto l’agente può avvalersi di ausiliari. Una figura ampiamente diffusa è il subagente (agente dell’agente), figura contrattuale “atipica”che ha gli stessi obblighi contrattuali,  fiscali e previdenziali dell’Agente. Il subagente è quindi un agente a tutti gli effetti e, come tale, soggetto alla disciplina di cui agli artt. 1742-1753 c.c., nonché alle previsioni… Leggi tutto »

ISF – lavoratore autonomo o subordinato?

di | 28 marzo 2017

Spesso, nelle mie attività consulenziali, mi viene richiesto se l’informatore medico scientifico sia da configurarsi giuridicamente quale lavoratore autonomo o subordinato. Appare chiaro ed evidente che, al di là di un’attenta analisi dell’accordo negoziale sottoscritto tra le parti, solo una valutazione concreta della modalità di svolgimento della prestazione lavorativa, possa consentire una risposta esauriente. Il… Leggi tutto »

RESTITUZIONE ACCONTI PROVVIGIONALI

di | 24 marzo 2017

Sovente mi è capitato di dover affrontare il “problema” degli acconti provvigionali e della loro restituzione nel caso in cui siano corrisposte in eccesso. Di recente si sono occupate di tale tema sia la giurisprudenza di legittimità (Cassazione Civile Sezione lavoro 20/3/2015 n. 5715), sia la giurisprudenza di merito (Tribunale di Monza Sezione Lavoro 7/7/2015); Il… Leggi tutto »

Patto di non concorrenza post contrattuale e relativa indennità

Il patto di non concorrenza post contrattuale, inserito nel mandato di agenzia, è una norma regolata dall’art. 1751 bis. C.c. la quale prevede che l’Agente o rappresentante operante come persona fisica e/o giuridica avrà diritto ad una specifica indennità di natura “non provvigionale”, dopo la cessazione rapporto, e che gli vieterà di poter svolgere attività… Leggi tutto »

Indennità di incasso / indennità maneggio denaro

di | 23 febbraio 2017

In questo approfondimento esporrò le particolarità dell’attività di incasso e di come è indicata  nel settore Commercio e  Industria. La normativa codicistica (art. 1744 c.c.) non autorizza l’Agente a riscuotere i crediti del Preponente ma ciò non toglie, tuttavia,  che lo specifico incarico non possa essere conferito. Il problema principale è quello relativo al compenso… Leggi tutto »

Monomandatario / Agente in esclusiva – differenze

di | 16 febbraio 2017

In questo articolo, mi preme soffermarmi sulle differenze tra “monomandatario” e “agente in esclusiva”, argomento sul quale spesso vi è confusione anche nel mondo degli stessi agenti. A sostegno di tale argomentazione prendiamo come riferimento la recente sentenza della Corte d’Appello di Brescia (n.60/2016) la quale ha ribadito la differenza sostanziale tra i due aspetti… Leggi tutto »