Archivi tag: azienda

Restituzioni acconti provvigionali-Quando e perché li richiede la Casa Mandante

Ho ritenuto opportuno affrontare il tema della restituzione degli acconti provvigionali in quanto nell’ultimo periodo diverse sono state le problematiche sottoposte alla mia attenzione da parte dei gentili Agenti ; in particolare ho avuto modo di rilevare come la complessità  degli acconti provvigionali erogati da parte della Casa Mandante con conguagli di carattere negativo, sia… Leggi tutto »

Clausola risolutiva espressa

di | 20 aprile 2017

Secondo quanto disposto dall’art. 1456 c.c., nei contratti a prestazioni corrispettive, i contraenti possono espressamente convenire che il contratto si risolva nell’ipotesi in cui una determinata obbligazione non sia adempiuta. La risoluzione viene in tal modo a determinarsi ipso iure nel momento in cui la parte interessata dichiara all’altra che intende appunto avvalersi di detta… Leggi tutto »

RESTITUZIONE ACCONTI PROVVIGIONALI

di | 24 marzo 2017

Sovente mi è capitato di dover affrontare il “problema” degli acconti provvigionali e della loro restituzione nel caso in cui siano corrisposte in eccesso. Di recente si sono occupate di tale tema sia la giurisprudenza di legittimità (Cassazione Civile Sezione lavoro 20/3/2015 n. 5715), sia la giurisprudenza di merito (Tribunale di Monza Sezione Lavoro 7/7/2015); Il… Leggi tutto »

L’informatore farmaceutico – dati IMS

di | 14 marzo 2017

La maggior parte degli informatori scientifici sul farmaco  lavora come dipendente delle aziende farmaceutiche con il contratto del settore chimico-farmaceutico, ma sia per la grande crisi occupazionale degli ultimi anni, “decisa” dalle imprese di settore, che ha costretto molti professionisti a rimettersi sul mercato in altre forme contrattuali, sia perché sono esistiti da sempre, vi… Leggi tutto »

Monomandatario / Agente in esclusiva – differenze

di | 16 febbraio 2017

In questo articolo, mi preme soffermarmi sulle differenze tra “monomandatario” e “agente in esclusiva”, argomento sul quale spesso vi è confusione anche nel mondo degli stessi agenti. A sostegno di tale argomentazione prendiamo come riferimento la recente sentenza della Corte d’Appello di Brescia (n.60/2016) la quale ha ribadito la differenza sostanziale tra i due aspetti… Leggi tutto »

Indennità e risarcimento del danno

di | 9 febbraio 2017

Spesso mi capita di riscontrare un’esigenza da parte degli agenti/rappresentanti diretta ad ottenere dalla Casa Mandante, una volta cessato il rapporto, un “risarcimento del danno” per le più disparate motivazioni (denigrazione professionale, bossing, investimenti strumentali all’attività, quali, a titolo esemplificativo, acquisto di software dedicati, attrezzature specifiche, assunzioni collaboratori). Secondo la Corte di Giustizia dell’Unione Europea,… Leggi tutto »