Lockdown e Agenti di commercio, come muoversi?

Aggiornamento 08/11/2020

Agente di Commercio

In riferimento al Decreto del 3 Novembre, che ha istituito il lockdown differenziato sul territorio nazionale, forniamo sinteticamente il quadro del provvedimento, e le regole da seguire per proseguire nello svolgimento dell’attività lavorativa in tutte e tre le zone.

Gli Agenti di Commercio possono proseguire nello svolgimento dell’attività lavorativa in tutte e tre le zone?

Il Decreto invita, a limitare il più possibile gli spostamenti “salvo che per comprovate esigenze lavorative o situazioni di necessità ovvero motivi di salute”.

Per comprovare le esigenze lavorative ed evitare spiacevoli fraintendimenti con le forze dell’ordine, consigliamo all’agente di commercio di portare sempre con se:

- Copia del modulo di autodichiarazione compilato, obbligatoria e necessaria per tutti gli spostamenti. (clicca qui per scaricarlo) .
- Una visura camerale, quale documento che certifica l’attività di agente e da cui si desume il proprio codice Ateco.
- Copia del contratto di agenzia da cui si evinca il rapporto di agenzia e la zona di competenza.
- Una agenda, anche elettronica, che comprovi gli appuntamenti fissati.

Inoltre prestate la massima attenzione alle ordinanze locali che potrebbero introdurre (riguardo agli spostamenti), misure più restrittive rispetto a quelle nazionali.

Infine per la vostra ed altrui salute, vi consigliamo di rispettare le disposizioni anti contagio (mantenimento della distanza di sicurezza), e l’uso dei dispositivi di protezione individuale (mascherine, guanti, gel igienizzante etc.) quando vi recate dai clienti.

Qui di seguito le regole a livello nazionale da seguire in base alla suddivisione delle zone:

ZONA ROSSA (Calabria, Lombardia, Piemonte e Valle D’Aosta)

- E’ vietato ogni spostamento, anche all’interno del proprio Comune, in qualsiasi orario, salvo che per motivi di lavoro, necessità e salute; vietati gli spostamenti da una Regione all’altra e da un Comune all’altro. Chiusura di bar e ristoranti, 7 giorni su 7. L’asporto è consentito fino alle ore 22. Per la consegna a domicilio non ci sono restrizioni. Chiusura dei negozi, fatta eccezione per supermercati, beni alimentari e di necessità. Restano aperte edicole, tabaccherie, farmacie e parafarmacie, lavanderie, parrucchieri e barbieri. Chiusi i centri estetici. Didattica a distanza per la scuola secondaria di secondo grado, per le classi di seconda e terza media. Restano aperte le scuole dell’infanzia, le scuole elementari e la prima media.

ZONA ARANCIONE (Puglia e Sicilia)

- E’ vietato circolare dalle ore 22 alle ore 5 del mattino, salvo comprovati motivi di lavoro, necessità e salute. Vietati gli spostamenti in entrata e in uscita da una Regione all’altra e da un Comune all’altro, salvo comprovati motivi di lavoro, studio, salute, necessità. Raccomandazione di evitare spostamenti non necessari nel corso della giornata all’interno del proprio Comune. Chiusura di bar e ristoranti, 7 giorni su 7. L’asporto è consentito fino alle ore 22. Per la consegna a domicilio non ci sono restrizioni. Chiusura dei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi ad eccezione delle farmacie, parafarmacie, punti vendita di generi alimentari, tabaccherie ed edicole al loro interno. Chiusura di musei e mostre. Didattica a distanza per le scuole superiori, fatta eccezione per gli studenti con disabilità e in caso di uso di laboratori; didattica in presenza per scuole dell’infanzia, scuole elementari e scuole medie. Chiuse le università, salvo alcune attività per le matricole e per i laboratori. Riduzione fino al 50% per il trasporto pubblico, ad eccezione dei mezzi di trasporto scolastico. Sospensione di attività di sale giochi, sale scommesse, bingo e slot machine anche nei bar e tabaccherie. Restano chiuse piscine, palestre, teatri, cinema. Restano aperti i centri sportivi.

ZONA GIALLA (Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Province di Trento e Bolzano, Sardegna, Toscana, Umbria, Veneto)

E’ vietato circolare dalle ore 22 alle ore 5 del mattino, salvo comprovati motivi di lavoro, necessità e salute. Raccomandazione di non spostarsi se non per motivi di salute, lavoro, studio, situazioni di necessità. Chiusura dei centri commerciali nei giorni festivi e prefestivi ad eccezione delle farmacie, parafarmacie, punti vendita di generi alimentari, tabaccherie ed edicole al loro interno. Chiusura di musei e mostre.



Fonte: UILTucsAgenti

Annunci e offerte di lavoro per agenti e rappresentanti

Su TrovoAgente.it troverai tantissime offerte di lavoro in Italia o all'Estero per agenti di commercio e venditori. Puoi liberamente consultare migliaia di annunci di lavoro, inoltre con una semplice registrazione gratuita potrai ricevere sempre tutte le nuove offerte di lavoro direttamente nella tua casella di posta elettronica.

oppure consulta direttamente gli ultimi annunci

Area Azienda




Inserisci Annuncio

Come funziona

Quanto Costa

Pagamento

Pagamento (Ris.)

Pannello Azienda

Contattaci

I nostri Partner


Jobsora Trova un lavoro oggi! Jooble Lavoro in Italia Agenti di Commercio Agenti di Commercio Agenti di Commercio Formazione Agenti di Commercio Agenti di Commercio

Siamo sui Social


Facebook
Twitter
Linkedin