Extra Cashback di Natale: come fare per ottenerlo e un esempio di calcolo

Aggiornamento 08/12/2020


Agente di Commercio

Al via dall'8 dicembre il nuovo rimborso extra cashback per gli acquisti effettuati con carte di credito, di debito, Bancomat e Satispay nel mese di dicembre: ecco come funziona.

Prende il via il Piano "Italia Cashless" messo a punto dal Governo per incentivare l’uso di carte di credito, debito e app di pagamento.
A partire dall'8 dicembre e fino al 31 dicembre, saranno sufficienti 10 acquisti effettuati come consumatori privati (al di fuori dall’esercizio di attività d’impresa, arte o professione) con carte di credito, carte di debito e prepagate (Amex, Bancomat, Diners, Maestro, Mastercard, PostePay, VISA, V-Pay e app di pagamento come Satispay) per ottenere il c.d. Extra Cashback di Natale, ovvero il 10% di rimborso sulla spesa effettuata, fino a un massimo di 150,00 euro, che verrà accreditato con bonifico bancario entro la fine di febbraio 2021.

In sintesi, per questo periodo natalizio:

  • potranno accedere al rimborso esclusivamente gli aderenti maggiorenni residenti in Italia che abbiano effettuato un numero minimo di 10 transazioni regolate con strumenti di pagamento elettronici.
  • il rimborso sarà pari al 10% dell'importo di ogni transazione, tenendo conto delle transazioni fino ad un valore massimo di 150,00 euro per singola transazione, quelle di importo superiore a 150,00 euro concorreranno fino all'importo di 150,00 euro.
  • la quantificazione del rimborso è determinata su un valore complessivo delle transazioni effettuate in ogni caso non superiore a 1.500,00 euro.
  • il rimborso sarà erogato nel mese di febbraio 2021.

Come fare per registrarsi e aderire al programma Cashback

L'adesione al programma avviene esclusivamente su base volontaria. I consumatori potranno scegliere di aderire al Programma cashback attraverso due modalità:
  • tramite App IO;
  • oppure registrarsi sugli altri sistemi messi a disposizione dagli Issuer Convenzionati, cioè dai soggetti che emettono gli Strumenti di Pagamento elettronici che si possono scegliere per partecipare all’iniziativa e che hanno sottoscritto una convenzione con PagoPa S.p.A.

Adesione tramite App IO

Prima di scaricare l’applicazione App IO, per poter partecipare è necessario essere in possesso:
  • del codice SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale, che può essere richiesto gratuitamente a uno dei provider che trovi sul sito spid.gov.it. Per la richiesta del codice SPID clicca qui, sono necessari:
    un indirizzo e-mail
    il numero di telefono del cellulare che si usa normalmente
    un documento di identità valido (uno tra: carta di identità, passaporto, patente)
    la tessera sanitaria con il codice fiscale
  • o dellaCarta d’Identità elettronica (CIE), il cui rilascio può essere richiesto presso il proprio Comune.
Successivamente si potrà procedere a scaricare gratuitamente l'App IO su:
  • App Store per dispositivi con sistema iOS (iPhone, iPad);
  • Google Play per dispositivi con sistema Android (Xiaomi, Samsung, LG, ecc.).
Una volta scaricata la App IO sul proprio smartphone, si accede inserendo o il proprio codice Spid o, in alternativa, il Pin della carta di identità elettronica.
Se si entra con SPID, la procedura di riconoscimento con Spid prevede:
  • l’inserimento del nome utente scelto al momento della registrazione e della password;
  • l’accettazione cliccando sul tasto “prosegui”;
  • autorizzazione all’accesso tramite richiesta direttamente su smartphone oppure all’interno dell’app utilizzata per accedere allo Spid (esempio app PosteID), nel caso di un livello di sicurezza 2.
Se si entra con CIE, due sono gli step per riconoscimento con la carta d’identità:
  • inserire il codice Pin della carta (si tratta di 8 cifre ottenute metà al momento della consegna della nuova carta d’identità e metà ricevuta per posta);
  • la scansione della carta d’identità direttamente sullo smartphone
A questo punto si deve accettare l’informativa sulla privacy e scegliere un codice di sblocco a 6 cifre, ma si può anche autorizzare l’accesso con l’impronta digitale (che è molto più comodo e veloce).

Ad oggi, il servizio per iscriversi al programma “Cashback” sull’app IO e partecipare all’”Extra Cashback di Natale” non è ancora attivo. La data di avvio del programma, in attesa della pubblicazione del relativo provvedimento sul sito del MEF, è prevista per l’8 dicembre 2020. Dopo la conferma della data di partenza ufficiale del Programma, basterà fare login tramite SPID o Carta d’identità elettronica e troveremo la voce Cashback per attivare la misura seguendo semplici passaggi. La procedura dovrebbe richiedere pochi minuti, e troverete sul sito https://io.italia.it tutte le indicazioni su come partecipare e ci sarà un nuovo aggiornamento dell’app, dopo il quale ci si potrà iscrivere al Cashback nella sezione Portafoglio di IO.

Esempio di calcolo del Rimborso Extra cashback di Natale Nel mese di dicembre ipotizziamo che un soggetto (consumatore privato) abbia effettuato acquisti, utilizzando carta di credito e bancomat, per un totale di € 1.120,00, così ripartiti:
  • 220,00 euro acquisto orologio;
  • 400,00 euro dentista;
  • 45,00 euro negozio alimentare;
  • 30,00 euro pasticceria;
  • 180,00 euro negozio alimentare;
  • 60,00 euro negozio giocattoli;
  • 80,00 euro profumeria;
  • 20,00 euro giornalaio;
  • 15,00 euro colazione;
  • 70,00 euro negozio alimentare.
Avendo effettuato almeno 10 transazioni, ha la possibilità di ottenere il rimborso Cashback di Natale che riceverà entro la fine del mese di febbraio 2021, di un importo pari a 77,00 euro, dato dalla somma del rimborso spettante per ogni singolo acquisto effettuato, calcolato in questo modo:
  • 220,00 euro acquisto orologio (rimborso di 15,00 euro, il 10% è calcolato sul limite massimo di spesa di 150,00 euro);
  • 400,00 euro dentista (rimborso di 15,00 euro);
  • 45,00 euro negozio alimentare (rimborso di 4,5 euro);
  • 30,00 euro pasticceria (rimborso di 3,00 euro);
  • 80,00 euro negozio alimentare (rimborso di 15,00 euro);;
  • 60,00 euro negozio giocattoli (rimborso di 6,00 euro);
  • 80,00 euro profumeria (rimborso di 8,00 euro);
  • 20,00 euro giornalaio (rimborso di 2,00 euro);
  • 15,00 euro colazione (rimborso di 1,5 euro);
  • 70,00 euro negozio alimentare (rimborso di 7,00 euro).
il tutto per un totale di 77,00 euro. Ricordiamo che il rimborso è pari al 10% su un importo massimo di spesa per singola transazione di 150,00 euro e nel periodo di riferimento (8 dicembre – 31 dicembre 2020) il rimborso massimo erogabile non potrà essere superiore a 150,00 euro.



Fonte: fiscoetasse.com

Annunci e offerte di lavoro per agenti e rappresentanti

Su TrovoAgente.it troverai tantissime offerte di lavoro in Italia o all'Estero per agenti di commercio e venditori. Puoi liberamente consultare migliaia di annunci di lavoro, inoltre con una semplice registrazione gratuita potrai ricevere sempre tutte le nuove offerte di lavoro direttamente nella tua casella di posta elettronica.

oppure consulta direttamente gli ultimi annunci

Area Azienda




Inserisci Annuncio

Come funziona

Quanto Costa

Pagamento

Pagamento (Ris.)

Pannello Azienda

Contattaci

I nostri Partner


Jobsora Trova un lavoro oggi! Jooble Lavoro in Italia Agenti di Commercio Agenti di Commercio Agenti di Commercio Formazione Agenti di Commercio Agenti di Commercio

Siamo sui Social


Facebook
Twitter
Linkedin