Venditori in Lombardia

Il portale Italiano per la Ricerca Venditori in Lombardia

Ricerca Venditori in Lombardia? Affida a TrovoAgente la tua Ricerca

Oltre 39.000 i venditori registrati su TrovoAgente per la regione Lombardia!

Se sei alla Ricerca di un Venditore in Lombardia, puoi inserire un annuncio di ricerca Venditore, specificando nel dettaglio le caratteristiche richieste, tipo di Venditore, settori merceologici di riferimento, città, province o regione da coprire; realizza quindi un testo convincente che illustri nel modo migliore COSA CERCHI e COSA OFFRI . Più chiaro sarà il messaggio, maggiori saranno le possibilità di ricevere candidature.
Quanto ci vuole? Pochi minuti per inserire l'annuncio che verrà pubblicato nel giro di qualche ora. Contestualmente alla pubblicazione sarà effettuato il primo invio e-mail ai Venditori profilati, che riceveranno il tuo annuncio direttamente nella loro casella di posta.
Nessun altro strumento è così rapido ed efficace.

Ricerca Vendtori in Lombardia



Sei un’Azienda e…

  • Vuoi migliorare la tua rete di vendita?
  • Sei alla Ricerca di un Venditore in Lombardia che faccia decollare le tue vendite?
  • Ti serve un Venditore per far conoscere i tuoi prodotti e servizi in Lombardia?
  • Vuoi affrontare nuovi mercati su zone in cui ancora non sei presente con i tuoi prodotti e servizi?

TrovoAgente.it è la risposta!

  • 97% delle aziende soddisfatte
  • Oltre 39.000 Venditori registrati in Lombardia nei vari settori
  • Oltre 3.500 candidature mensili
  • La pubblicazione di un annuncio di ricerca Venditori prevede una pagina web dedicata, consultata quotidianamente da migliaia di potenziali candidati, l’ invio via e-mail a tutti i Venditori in Lombardia profilati con le caratteristiche richieste e la pubblicazione nelle newsletter settimanali e nei nostri social.


La lombardia, Economia, sviluppo, lavoro e futuro

In Lombardia la popolazione cresce, e con lei l'economia. Questo è quanto emerge analizzando i dati di sviluppo anche nel mondo del lavoro. Insieme al Trentino Alto Adige difatti, la Lombardia è l'unica regione che nel futuro, assisterà ad una crescita, recuperando almeno in parte il gap "pre-crisi" e confermandosi come motore trainante di tutta l'economia italiana. Un ruolo fondamentale in questa crescita è occupato dagli agenti di commercio e dai venditori in Lombardia che con il loro lavoro danno un apporto fondamentale alla crescita del PIL della Lombardia stessa.

La risalita dell'economia lombarda

I dati, seppur vadano contestualizzati, parlano chiaro: il Pil lombardo è tornato a crescere recuperando più punti percentuali nel quadriennio 2014-2018, confermando il trend anche nel 2019. L'economia lombarda può vantare una domanda sostanzialmente florida, anche nei consumi delle famiglie ma soprattutto nella componente estera, quella che sta subendo una maggiore accelerazione. Quello che si deve provare a fare per capire la situazione economica lombarda, per provare a fare delle previsioni attendibili per il futuro, è una sorta di bilancio tra i vari settori. In una regione come la Lombardia, che basa la propria economia soprattutto sull'industria e sulla produzione di servizi, anche l’attività agricola e il settore manifatturiero hanno conservato intatta la propria vitalità, conservando quelle caratteristiche e quella qualità che le hanno sempre importanti. Gli agenti di commercio e i venditori anche in questo caso hanno rivestito un ruolo da protagonisti. Grazie alla loro professionalità, sono riusciti a non far diminuire le vendite e il commercio dei prodotti di questi settori. Si è stabilizzato il numero dei fuoriusciti occupati nel settore delle costruzioni e, quello che sta dando il maggior slancio, il settore dei servizi (comunicazioni, trasporti, servizi professionali), ha creato oltre 145.000 nuovi posti di lavoro nel periodo 2008/2017, tendenza anche in questo caso confermata. Riepilogando, se da una parte la regione Lombardia "non ha perso nulla ma ha mantenuto quello che aveva guadagnato negli anni pre-crisi", dall'altra ha avuto un crescita maggiore di qualsiasi altra regione, con una "conclusione": il mercato del lavoro sta semplicemente cambiando, e gli agenti di commercio e i venditori si stanno evolvendo con esso.

Innovazione e sostenibilità

In merito ai servizi professionali, che fanno da traino in tutta questa statistica, quello che è chiaro è che la sostenibilità ed il rispetto ambientale, anticamera dello sviluppo, è la chiave per essere competitivi nel mercato globale da parte delle imprese. Negli anni passati infatti, le imprese lombarde hanno investito davvero parecchio in tal senso, cominciando però a raccogliere i frutti, ma soprattutto i profitti, dei loro sforzi. Con questo presupposto quindi non è difficile capire come si debba continuare in questa direzione, incentivando e sostenendo tutti i progetti sperimentali che puntano all'innovazione, progetti che ovviamente possano rivelarsi concreti ma soprattutto duplicabili. Un altro punto cardine su cui si dovrà puntare nel futuro dell'economia lombarda, anche in prospettiva della creazione di nuovi posti di lavoro, è la digitalizzazione, portata anche e soprattutto alle imprese, che ancora vedono il mondo online come un qualcosa di lontano. Ad oggi, seppur lievemente superiore alla media nazionale, ad esempio sono ancora poche le aziende lombarde che vendono online, dato che se paragonato alla media europea, fa apparire ancora più evidente il gap. Perché investire nella digitalizzazione? La risposta è molto semplice: permetterà di aprirsi a nuovi mercati, favorendo l'export.